Cnc  Facile

Il segreto utilizzato dalle più prestigiose case motociclistiche per imparare a realizzare i propri pezzi con le macchine CNC in un tempo 10 volte inferiore rispetto ai metodi tradizionali

Ogni artigiano che produce i propri prodotti con dei procedimenti manuali, cerca dei sistemi per velocizzare e migliorare la propria produttività per essere più competitivo.

In effetti la grande passione per il lavoro spinge a migliorarsi continuamente e a cercare nuovi metodi per aumentare l’efficienza della propria attività.

A chi non è capitato di guardarsi intorno per vedere se esiste qualche sistema accessibile che permetta di semplificare i processi produttivi? 

Di solito la cosa più naturale è cercare informazioni in internet, ma l’unica cosa che trovi sono ragazzini con delle macchine giocattolo, o “professori” che propongono corsi quando loro stessi non hanno mai prodotto niente a livello professionale.

Oppure le soluzioni che propongono, si possono applicare solo alle grandi aziende e quindi completamente fuori dal budget di un artigiano oltre ad essere troppo complesse da implementare.

Infatti non tutti possono permettersi di spendere decine di migliaia di euro in programmi per controllare le macchine CNC e altrettanti per la loro relativa formazione, senza sapere se possono dare dei miglioramenti effettivi o se sono solo l’ennesima complicazione all’attività.

Quindi il pensiero che ci frulla nella testa è:

sono sempre andato avanti così, perché devo fare qualcosa per cambiare?

Un’ alternativa potrebbe essere far produrre esternamente la maggior parte dei componenti che servono per realizzare i nostri prodotti. Questa opzione sembra quella più semplice e veloce, però il più delle volte questo causa non pochi problemi.

In realtà quello che succede di solito è:

– il fornitore come al solito è in ritardo con la consegna dei pezzi e devi passare le giornate al telefono per rintracciarlo e farti spedire il materiale prima possibile. Questo causa non pochi problemi perchè sarà necessario anche chiamare il cliente per informarlo che non potrai consegnare il materiale in tempo come promesso, e ovviamente tarderanno anche i nostri incassi.

– quando poi arrivano i pezzi non conformi “verranno chiamati in causa tutti i santi del paradiso!!” Ti trovi con i pezzi in mano ma non puoi montarli, quindi parte un meticoloso lavoro di verifica per individuare il problema. Poi una volta individuato il problema, devi attaccarti di nuovo al telefono per spiegarlo al fornitore, rimandare indietro tutto il materiale e aspettare che ti arrivi quello corretto. Praticamente i tempi di consegna diventano biblici!

– Per non parlare poi di quando stai aspettando un pezzo all’ultimo minuto e il corriere ti perde il pacco; di nuovo al telefono con il corriere per scoprire che non si sa come il tuo pacco è finito in Sicilia.

– L’elenco sarebbe molto lungo ma la cosa veramente più importante è l’abbattimento dei costi che otterremo producendoci i pezzi in completa autonomia, dove è possibile ottenere fino ad un 70% di risparmio.

Sicuramente crearsi i propri componenti in casa con le macchine CNC, è la scena ideale!

Questo perché è possibile creare l’esatto numero di pezzi che ci servono, nell’esatto momento in cui ci servono, quindi oltre ad abbattere i costi di produzione abbatteremo anche i costi di magazzino.

Infatti dentro di noi sappiamo che acquisire nuove competenze può fare la differenza e sappiamo anche che il miglioramento della nostra attività e della qualità della nostra vita dipende da questo. Più miglioreremo la nostra capacità e qualità produttiva e più saremo in grado di generare entrate con minor sforzo.

Quindi come è possibile imparare a creare i propri pezzi con le macchine CNC? 

L’addestramento nell’uso delle macchine  CNC richiede anni di studio e di pratica prima di poter essere in grado di controllarle alla perfezione, per non rischiare di fare dei danni che possono costare decine o centinaia di migliaia di euro. 

Mentre un tecnico addestrato correttamente è in grado di produrre migliaia di pezzi di alto valore con il minimo sforzo. 

Ma è possibile velocizzare questo processo pur ottenendo gli stessi risultati o addirittura migliori? 

Nelle prossime righe voglio portarti a conoscenza di un segreto utilizzato dalle più prestigiose case motociclistiche italiane e mostrarti perché è così importante possedere questa capacità. 

In effetti questa competenza è talmente ricercata che alcune aziende cercano di tenere nascosta l’identità dei suoi programmatori per paura che aziende concorrenti li portino via. 

La ragione di questo è facilmente intuibile. Una macchina a controllo numerico una volta programmata sforna pezzi di continuo. Immagina di avere in casa un macchinario che stampa soldi a rotta di collo, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno e non ha neanche bisogno di ferie!

Ovviamente ad ogni azienda piacerebbe avere un sistema del genere. In questo modo potrebbe produrre internamente i componenti necessari alla realizzazione dei propri prodotti e di conseguenza aumentare enormemente gli utili grazie alla considerevole diminuzione dei costi.

Tutto questo purtroppo non è così facilmente realizzabile!

Prima di tutto perché questi macchinari hanno un costo, che in realtà potrebbe essere abbattuto nel giro di un anno o anche meno.

Il vero problema è il “driver” cioè l’uomo che guida la macchina, che la programma al fine di ottenere dei pezzi di qualità, senza distruggere utensili e macchinari che visto il costo, potrebbero annullare totalmente i guadagni.

Questa è l’occasione che mi si è presentata! 

 Un giorno capita in azienda un caro amico del titolare che era anche il responsabile di programmazione delle macchine CNC di un’importante casa motociclistica, appena andato in pensione. Entra e dice: se qualcuno vuole imparare a programmare le macchine a controllo io sono a disposizione! 

 Quando ho sentito queste parole non ci potevo credere. Avere la possibilità di imparare da un personaggio come lui, con un’esperienza e conoscenza incredibile, era veramente una grande opportunità. Un uomo che aveva vissuto tutte le ere delle lavorazioni, partendo dalla fresatura manuale e passando alle macchine CNC con la programmazione a bordo macchina, fino all’utilizzo dei più sofisticati programmi CAM per realizzare pezzi molto complessi con macchine a 5 assi.

 Questa occasione non potevo lasciarmela scappare, era come un sogno che si stava realizzando e quindi mi sono buttato a capofitto in quest’avventura, elettrizzato come un bambino piccolo a Natale! 

 Nel corso di pochi mesi grazie a questo addestramento ho avuto la fortuna di poter realizzare diverse centinaia di componenti differenti molto complessi, portando grossi benefici sia in termini economici sia a livello di qualità nell’azienda per la quale lavoro. 

 Poco dopo le capacità produttive dell’azienda si sono innalzate oltre agli utili generati che sono raddoppiati in poco meno di un anno.

Ora ho deciso di rendere pubblica questa conoscenza, creando un sistema di addestramento unico che permette ad un neofita di realizzare componenti fresati con macchine CNC, in un decimo del tempo di quello che servirebbe con un addestramento standard e soprattutto ad un decimo del costo.

Tutto è incentrato sul protocollo SFO! 

 

Che cos’è il protocollo SFO? 

E’ il sistema di fresatura ottimizzato che permette di controllare tutte le fasi necessarie alla realizzazione di un pezzo finito.

Non si limita semplicemente all’apprendimento di qualche codice macchina e alla realizzazione di qualche pezzo elementare, come di solito viene fatto nei corsi che durano centinaia di ore. 

Con il sistema SFO verranno affrontati tutti gli aspetti necessari ad ottenere una corretta fresatura di qualsiasi componente anche di elevata complessità.

Ma com’è possibile tutto questo? 

Dopo anni di studi e sperimentazione sul campo e dopo migliaia di pezzi realizzati, ho individuato quali sono le 4 azioni fondamentali che devono essere applicate per ottenere un pezzo finito.

Non importa quale sia la complessità del pezzo da realizzare, quello che ti mostrerò è l’esatta procedura da seguire per realizzare i tuoi pezzi. 

 

Quali sono i 4 passi fondamentali che è necessario conoscere e impostare correttamente per ottenere una fresatura di qualità? 

Li elenco in ordine qui di seguito:

1 La scelta del corretto utensile 

2 I giusti parametri di taglio

3 La creazione di percorsi ottimizzati

4 Un piazzamento ottimale del pezzo

IL CORRETTO UTENSILE

Scopri come scegliere il giusto l’utensile per una determinata lavorazione

PARAMETRI DI TAGLIO

Impara come impostare i corretti parametri di taglio per una maggior efficienza

PERCORSI OTTIMIZZATI

Scegli la miglior strategia del per ottenere pezzi di qualità in minor tempo

PIAZZAMENTO OTTIMALE

Staffa correttamente i pezzi in macchina per semplificare le lavorazioni

Questi 4 passi fondamentali permetteranno la realizzazione di qualsiasi componente con le macchine CNC in modo semplice ed efficace.

Il SISTEMA DI FRESATURA OTTIMIZZATO (SFO) darà la completa conoscenza di ognuno di questi punti e insegnerà come utilizzarli. 

Ora li andremo ad affrontare e a capire perchè è così importante conoscerli e metterli in pratica.

la scelta del corretto utensile

 Perché è importante questo passo? 

 È fondamentale scegliere il corretto utensile in relazione al materiale che dobbiamo lavorare, per fare in modo che avvengano delle lavorazioni di qualità riuscendo ad ottenere i nostri pezzi finiti nel minor tempo possibile. 

 Inoltre è necessario per una corretta durata dell’utensile e quindi non buttare via dei soldi in utensili anche molto costosi che possono rompersi prima del previsto. 

Per scegliere il corretto utensile bisogna comprendere la meccanica della formazione del truciolo, e come cambia in relazione ai diversi tipi di materiale che dovranno essere lavorati. 

 A questo punto è possibile decidere il materiale e le geometrie del nostro utensile per ottenere una corretta asportazione del truciolo. In questo modo si potranno ottenere delle lavorazioni efficaci, cioè dei reali guadagni limitando gli sprechi.

IL CORRETTO UTENSILE

Scopri come scegliere il giusto l’utensile per una determinata lavorazione

I giusti parametri di taglio 

 Non impostando i corretti parametri di taglio possono succedere due cose: 

 la prima situazione che ci può capitare è che si può rompere l’utensile o nella migliore delle ipotesi durerà molto meno del previsto creando dei pezzi di cattiva qualità e aumentando enormemente i costi.

 La seconda situazione in cui ci possiamo trovare è che i tempi di realizzazione dei pezzi saranno molto superiori al necessario, facendoci perdere completamente i guadagni.

PARAMETRI DI TAGLIO

Impara come impostare i corretti parametri di taglio per una maggior efficienza

Creazione di percorsi ottimizzati 

Sicuramente ci sarà una grossa differenza se ci mettiamo 10 ore a realizzare un pezzo che in realtà può essere realizzato in un’ora di lavoro.

Questa è la differenza che ci può essere tra dei percorsi ottimizzati e dei percorsi non ottimizzati.

Infatti una corretta ottimizzazione dei percorsi utensile, farà risparmiare molte ore di lavorazione sia nelle operazioni di sgrossatura che in quelle di finitura, ed è fondamentale per ottenere dei pezzi di qualità sia a livello estetico che nelle tolleranze richieste da disegno.

PERCORSI OTTIMIZZATI

Scegli la miglior strategia del per ottenere pezzi di qualità in minor tempo

Impostazione del piazzamento ottimale 

Un piazzamento sbagliato del nostro pezzo in macchina, potrebbe compromettere la realizzazione del pezzo stesso, impedendo l’accesso ad alcune lavorazioni o causare delle vibrazioni durante le lavorazioni determinando una scarsa qualità superficiale dei nostri pezzi.

Ogni pezzo che dobbiamo realizzare richiede un’attenta analisi per capire quale sia il miglior sistema di staffaggio in macchina. 

Quindi è fondamentale conoscere quali sono le tecniche e gli strumenti per riuscire a staffare correttamente il pezzo in macchina.

PIAZZAMENTO OTTIMALE

Staffa correttamente i pezzi in macchina per semplificare le lavorazioni

Il sistema di fresatura ottimizzato SFO è utilizzato con successo in diversi campi per la realizzazione dei componenti più complessi.

 

E’ inoltre utilizzato per l’addestramento dei programmatori di macchine CNC in diverse case motociclistiche.

Nel corso di Fresatura Facile ti rivelerò il frutto delle mie scoperte e le regole che ho seguito e che mi hanno portato a creare dei pezzi CNC di alta qualità partendo da zero.

Questo finalmente mi ha dato la possibilità di creare in completa autonomia tutti i pezzi necessari alla realizzazione dei miei prodotti.

Se lo puoi pensare, lo puoi realizzare!

Per ricevere maggiori informazioni, compila il modulo seguente

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

4 + 5 =

per ricevere ulteriori informazioni sulla tua formazione

Compila questo modulo e verrai contattato da uno dei nostri consulenti per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno